Condizioni Generali di contratto Fornitori

Scheda tecnica: I servizi contenuti sul sito web www.partyguru.it sono offerti dalla società Partyguru Travel s.r.l., che opera esclusivamente come intermediario e venditore di servizi turistici e non, creati appositamente da professionisti organizzatori, in conformità a tutte le leggi e regolamenti applicabili, come di seguito indicati.

Partyguru Travel s.r.l. vende sia pacchetti turistici rientranti nell’apposita disciplina prevista dal Codice del Turismo (D.Lgs. 23.05.2011 n. 79 e sue successive modifiche ed integrazioni) sia di pacchetti di servizi non rientranti in tale disciplina.

I pacchetti turistici oggetto di vendita con il contratto disciplinato dalle presenti Condizioni Generali sono assistiti da una garanzia per il rimborso del prezzo versato per l’acquisto del pacchetto turistico e il rientro immediato del turista, nei casi di insolvenza o fallimento ai sensi di quanto previsto dall’art. 47 del Codice del Turismo. A tale scopo Partyguru Travel s.r.l., al fine di rispettare pienamente tale obbligo, ha una specifica polizza assicurativa “per il rimborso del prezzo versato per l’acquisto del pacchetto turistico e il rientro immediato del turista nei casi di insolvenza o fallimento dell’agenzia intermediaria”.

Dati societari: Partyguru Travel s.r.l.; Sede Legale: Via Duca D’Aosta 20, 50129, Firenze (FI); Capitale sociale: 10.000,00€. Partita IVA/ C.F.: 07187530485; Domicilio digitale pec: partygurutravel@legalmail.it

L’accettazione delle presenti Condizioni Generali comporta, altresì, l’accettazione del Regolamento Operativo (clicca qui per visualizzarlo), della Politica sulla Protezione dei Dati Personali (clicca qui per visualizzarla), della Politica in materia di Cookies (clicca qui per visualizzarla).

Tali documenti sono, invero, da considerarsi allegati e parti integranti e sostanziali delle presenti Condizioni Generali, pertanto sono unici e inscindibili, non essendo possibili accettare l’uno senza un altro.

1. Definizioni

Ai fini del presente contratto s’intende per:

  • Piattaforma: la società Partyguru Travel s.r.l. che per tramite del sito www.partyguru.it e delle sue applicazioni, vende pacchetti combinati dai PartyGuru.
  • Utente: chiunque si iscrive alla Piattaforma come ‘viaggiatore’ e/o ‘consumatore’, intendendo concludere o stipulare un contratto o essendo autorizzato a viaggiare in base a un contratto concluso nell’ambito dei pacchetti di cui sotto.
  • Professionista: qualsiasi persona fisica o giuridica pubblica o privata che nell’ambito della propria attività commerciale, industriale, artigianale o professionale nei contratti del turismo organizzato agisce, anche tramite altra persona che opera in suo nome o per suo conto, in veste di organizzatore, venditore, professionista che agevola servizi turistici collegati o di fornitore di servizi turistici, ai sensi della normativa di cui al Codice del Turismo; nonché la persona fisica o giuridica che agisce nell’esercizio della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale, ovvero un suo intermediario, ai sensi della normativa di cui al Codice del Consumo.
  • Fornitore: il ‘Professionista’ munito di partita IVA che opera sulla ‘Piattaforma’ per fornire beni e/o servizi facenti parte del pacchetto turistico o del pacchetto-evento.
  • PartyGuru: il ‘Fornitore abilitato dalla ‘Piattaforma’, che combina pacchetti e li offre in vendita online.
  • Credenziali di Autentificazione: nome utente e password personale utilizzati dall’Utente e/o dal Fornitore e/o dal PartyGuru per accedere alla Piattaforma.
  • Procedura di Verifica: sistemi di controllo dell’accesso tramite le ‘Credenziali di Autentificazione’.
  • Pacchetto-evento: un pacchetto avente ad oggetto attività e servizi della durata inferiore a 24 ore e senza la presenza di un pernottamento, non rientrante nella disciplina turistica di cui al Codice del Turismo.
  • Pacchetto turistico: combinazione di almeno due tipi diversi di servizi turistici (di cui all’articolo 33 del Codice del Turismo) ai fini dello stesso viaggio o della stessa vacanza. Il pacchetto turistico deve avere una durata almeno pari alle 24 ore o comunque includere un pernottamento.
  • Regolamento Operativo: regole di funzionamento della Piattaforma nel rapporto con i Fornitori ed i PartyGuru.
  • Profilo Personale Utente: profilo creato e aggiornato con i dati personali da ogni Utente
  • Profilo Personale Fornitore: profilo creato e aggiornato da ogni Fornitore e PartyGuru, con i dati dello stesso e l’indicazione e le specifiche dell’attività esercitata nonché dei servizi prestati.
  • Area Riservata: sezione della Piattaforma visibile solo ai PartyGuru e funzionale all’assemblaggio e alla creazione di pacchetti.
  • Conferma pacchetto: costituisce proposta irrevocabile ex art. 1329 c.c. effettuata dal Fornitore di includere i propri beni/servizi all’interno del pacchetto combinato dal PartyGuru e autorizzazione alla pubblicazione on line.
  • Accettazione della Piattaforma alla pubblicazione: momento nel quale la Piattaforma, ricevute tutte le proposte irrevocabili dei Fornitori richiedenti l’inserimento dei loro beni/servizi nel pacchetto, valida il pacchetto e lo offre in vendita online.
  • Conferma prenotazione: costituisce proposta irrevocabile ex art. 1329 c.c. effettuata dal Fornitore che si impegna a rendere la prestazione alle condizioni previste dal pacchetto prenotato dall’Utente.
  • Prezzo finale: il prezzo totale pagato dall’Utente e comprensivo del Costo dei Fornitori, del Costo del PartyGuru, delle spese di incasso, della provvigione della Piattaforma e delle eventuali assicurazioni.
  • Costo dei Fornitori: prezzo del servizio reso dai Fornitori al netto della provvigione della Piattaforma e delle spese di incasso.
  • Provvigione della Piattaforma: provvigione spettante alla Piattaforma pari al 18% del prezzo dei servizi dei singoli Fornitori e del PartyGuru.
  • Spese di incasso: spese sostenute per la gestione contabile e amministrativa dalla Piattaforma.
  • Pacchetto Prenotato: un pacchetto-evento o turistico di cui l’Utente abbia presentato richiesta di acquisto e sia in corso la verifica della disponibilità da parte dei Fornitori.
  • Pacchetto Acquistato: un pacchetto-evento o turistico acquistato dall’Utente, di cui sia andato a buon fine il pagamento.
  • Inizio del pacchetto: inizio dell’esecuzione dei servizi inclusi nel pacchetto acquistato.
  • Fine del pacchetto: termine dell’esecuzione dei servizi inclusi nel pacchetto acquistato.
  • Difetto di conformità: inadempimento dei servizi inclusi nel pacchetto.
  • Codice del Turismo: D.Lgs. 23.05.2011 n. 79 e sue successive modifiche ed integrazioni.
  • Codice del Consumo: D.Lgs. 06.09.2005 n. 206 e sue successive modifiche ed integrazioni.

2. Premessa

  1. Le seguenti Condizioni disciplinano l’utilizzo della Piattaforma e dei suoi servizi e la vendita dei servizi proposti all’interno di questa.
  2. La registrazione e l’utilizzo della Piattaforma implicano l’accettazione piena e senza riserve da parte dei Fornitori del contenuto delle seguenti Condizioni, nonché del Regolamento Operativo, della Politica sulla protezione dei dati personali.
  3. Le seguenti Condizioni costituiscono un accordo vincolante tra la Piattaforma e i Fornitori che mettono a disposizione servizi e attività sulla Piattaforma.
  4. Ogni Fornitore è tenuto, pertanto, a prendere visione e ad accettare espressamente le presenti Condizioni, barrando l’apposita casella o cliccando sul link ipertestuale previsto a tale scopo. In mancanza di accettazione delle presenti Condizioni non sarà tecnicamente possibile procedere alla conferma del contratto tra la Piattaforma e il Fornitore e/o PartyGuru.
  5. La Piattaforma si riserva il diritto di modificare le seguenti Condizioni in qualsiasi momento, in tutto o in parte. È responsabilità dei Fornitori pertanto consultare regolarmente la versione più recente delle seguenti Condizioni pubblicate sulla Piattaforma. La nuova versione sarà inviata alla casella di posta elettronica fornita da ciascun Fornitore e sarà considerata accettata dal Fornitore decorsi 7 giorni in assenza di recesso espresso in forma scritta. I 7 giorni si intendono da calcolarsi dalla mezzanotte successiva all’invio della mail.
  6. Queste pagine, il loro contenuto, la loro struttura e il servizio di prenotazione online (compreso il servizio di facilitazione del pagamento) fornito attraverso ogni portale della Piattaforma sono di proprietà della stessa. I Fornitori hanno la facoltà di accedere, stampare, scaricare e archiviare in ogni momento le presente Condizioni e tutti i suoi allegati, che sono permanentemente consultabili sulla Piattaforma accedendo al link “Condizioni Legali”.
  7. La Piattaforma si riserva la facoltà di modificare, sospendere, limitare o rimuovere l’accesso ad alcuni o a tutti i servizi della Piattaforma, inclusa la disattivazione del profilo del Fornitore, senza preavviso e senza alcun diritto di questo a richiedere una compensazione.

3. Registrazione nella Piattaforma

  1. La Piattaforma è suddivisa in un’area pubblica, visibile on line da chiunque, con la presentazione e l’offerta dei pacchetti, ed in un’Area Riservata, che invece interessa ed è visibile solo ad i PartyGuru.
  2. Il Fornitore, una volta registrato, potrà accedere soltanto al proprio Profilo ed alla parte pubblica della Piattaforma, al pari dell’Utente, ma non potrà visionare il profilo degli altri Fornitori o dei PartyGuru.
  3. Ogni Fornitore può richiedere alla Piattaforma l’abilitazione per diventare PartyGuru, avanzando la richiesta nella relativa sezione, per iniziare ad assemblare e pubblicare online pacchetti creati attraverso le attività fornite da lui e dagli altri Fornitori. L’abilitazione è concessa dalla Piattaforma secondo la propria insindacabile valutazione. Il diniego dell’abilitazione consente comunque il Fornitore a ripresentare la domanda.
  4. Il PartyGuru avrà visione dell’Area Riservata e potrà così vedere e contattare i Fornitori per la creazione dei pacchetti. Non sono in alcun modo visibili ai PartyGuru le modalità di pagamento che rimangono informazioni riservate tra la Piattaforma e ciascun Fornitore.

4. Informazioni e dati di registrazione

  1. Tramite la registrazione ogni Fornitore deve completare il proprio profilo personale indicando i propri dati, tra cui denominazione, sede/ residenza, partita IVA, modalità di pagamento (IBAN) e anche la descrizione del servizio o dei servizi offerti, oltre che il dettaglio anche in termini economici degli stessi, così da consentire ai PartyGuru la creazione dei pacchetti.
  2. Tali dati ed informazioni, appunto, saranno visibili ai PartyGuru con la sola eccezione delle modalità di pagamento.
  3. Tutti i dati e le informazioni forniti alla Piattaforma dai Fornitori devono essere esatti e veritieri, tanto che i Fornitori garantiscono l’autenticità di tutti i dati e le informazioni comunicati all’atto di registrazione o in seguito alla compilazione del profilo personale.
  4. Ogni Fornitore deve anche mantenere le informazioni e i dati forniti aggiornati, così da permettere in ogni momento l’individuazione della situazione reale. In ogni caso, il Fornitore è l’unico responsabile in caso di dichiarazioni false o inesatte rese, nonché di informazioni false o inesatte fornite, per eventuali danni e perdite cagionati alla Piattaforma o a terzi per tale motivo.
  5. I Fornitori dovranno indicare il proprio IBAN nel loro profilo della Piattaforma e i dati necessari per la fatturazione.
  6. Nel caso in cui tali informazioni cambiassero, i Fornitori hanno l’obbligo di aggiornare il profilo a riguardo.

5. Credenziali di Autentificazione

  1. Al momento della registrazione, i Fornitori dovranno scegliere le Credenziali di Autentificazione (email e password) che gli consentiranno di accedere al proprio profilo nonché alle Aree e sezioni autorizzate.
  2. Tali Credenziali di Autentificazione sono personali e ne è vietato il trasferimento a terzi. Le stesse dovranno essere conservate e utilizzate dai Fornitori con la dovuta diligenza. Ogni Fornitore deve, quindi, adottare le misure necessarie per preservare e custodire le credenziali create e fornite alla Piattaforma.
  3. La Piattaforma non è responsabile per l’utilizzo improprio da parte di terzi delle credenziali di un Fornitore, il quale come unico responsabile deve comunicare alla Piattaforma qualsiasi uso distorto e non personale delle credenziali, con la maggior celerità possibile.
  4. Tutte le operazioni effettuate tramite la registrazione sono considerate effettuate dal Fornitore a cui le Credenziali di Autentificazione si riferiscono.
  5. La Piattaforma si riserva, discrezionalmente ed in qualsiasi momento, il diritto di:
    1. interrompere il contratto con il Fornitore in caso di utilizzo improprio della Piattaforma o contrario alle presenti Condizioni;
    2. rifiutare la registrazione di nuovi Fornitori o cancellare Credenziali di Autenticazioni esistenti, senza che da ciò discenda l’obbligo di comunicare le ragioni di tali decisioni o il diritto ad indennità o risarcimento.

7. Creazione del pacchetto

  1. Il PartyGuru ha la possibilità di creare il pacchetto evento o turistico, combinando e scegliendo uno o più servizi tra quelli offerti dai Fornitori, fissando per ogni pacchetto un prezzo finale in base al costo e alle indicazioni rese dai Fornitori stessi. Il PartyGuru potrà creare un massimo di n. 1 pacchetto evento o turistico per ogni categoria e per ogni fascia di partecipanti prevista dalla Piattaforma.
  2. Una volta assemblato il pacchetto, tramite la Piattaforma, il PartyGuru invierà a ciascuno dei Fornitori preselezionati la proposta di inserimento nel nuovo pacchetto ideato invitandoli a partecipare in base al servizio offerto nel Pacchetto. Tale proposta sarà comunicata a ciascun Fornitore attraverso l’email inserita durante la registrazione e, ad ogni modo, sarà visibile sulla Piattaforma nel profilo personale del Fornitore. La proposta del PartyGuru è irrevocabile ai sensi dell’art. 1329 c.c. per la durata di 365 giorni dal momento del suo invio sia nei confronti dei Fornitori selezionati dal medesimo che della Piattaforma.
  3. I Fornitori invitati a partecipare con i propri servizi al nuovo pacchetto, potranno entro 90 giorni dalla ricezione della predetta notifica, accettare cliccando sul tasto “Conferma pacchetto”.
  4. La “Conferma pacchetto” ha valore di accettazione espressa della proposta nei confronti del PartyGuru ma resta condizionata alla convalidazione e pubblicazione online del pacchetto da parte della Piattaforma.
  5. Qualora il Fornitore non intendesse accettare l’inserimento nel pacchetto creato dal PartyGuru, potrà cliccare “Rifiuta pacchetto” o non rispondere.
  6. Per la pubblicazione e messa in commercio del pacchetto, è necessario che tutti i Fornitori interessati abbiano cliccato sul tasto “Conferma pacchetto” e che la Piattaforma convalidi il pacchetto e provveda alla messa on line. Una volta on line, il pacchetto potrà essere acquistato dagli Utenti. Il pacchetto potrà essere modificato esclusivamente una volta ogni 12 mesi.
  7. In caso di mancata conferma anche di uno solo dei Fornitori, il pacchetto non sarà creato e la Piattaforma comunicherà ai Fornitori e al PartyGuru la mancata creazione del pacchetto.
  8. La Piattaforma non ha obbligo di motivare la convalida avvenuta o negata.

7. Prenotazione del pacchetto e perfezionamento del contratto con l’Utente

  1. Una volta pubblicato online il pacchetto, questo sarà visibile a qualsiasi Utente che potrà cercarlo e procedere con la prenotazione.
  2. Ricevuta la prenotazione da parte dell’Utente, la Piattaforma chiederà la disponibilità direttamente ai Fornitori, inviando a ciascuno una notifica via email.
  3. Entro 72 ore da calcolarsi a partire dalla mezzanotte successiva, ciascun Fornitore potrà dare la propria disponibilità cliccando su “Conferma prenotazione” e così impegnandosi per l’esecuzione del pacchetto prenotato. La Piattaforma informerà di ciò l’Utente e procederà ad addebitare una somma a titolo di acconto come anticipazione sul prezzo (che potrà variare dal 10 al 30% in base al pacchetto) o il prezzo finale totale. Con l’addebito del pagamento andato a buon fine, la Piattaforma invierà una notifica ai Fornitori dell’avvenuto acquisto del pacchetto.
  4. Qualora entro il termine di 72 ore, anche uno solo dei Fornitori “Rifiuti la prenotazione” o non confermi la propria disponibilità all’esecuzione della prenotazione, la Piattaforma informerà l’Utente e i Fornitori che la prenotazione non è andata a buon fine.
  5. Nel caso in cui l’Utente annulli la richiesta di prenotazione o l’addebito non vada a buon fine, la Piattaforma comunicherà ai Fornitori il mancato acquisto del pacchetto.
  6. I Fornitori vengono informati che:
    • in caso di contratti aventi come oggetto pacchetti-evento, in deroga all’art. 59, comma 1, lett. n) del Codice del Consumo, ma altresì per i pacchetti turistici, fino a 31 giorni prima dell’inizio del pacchetto l’Utente ha facoltà di esercitare il diritto di recesso gratuito e immotivato dalla prenotazione e/o dall’acquisto del pacchetto. Successivamente all’Utente è riconosciuto il diritto di recedere dal pacchetto fino all’inizio del pacchetto dietro rimborso alla Piattaforma delle spese sostenute dai Fornitori, adeguate e giustificabili, del cui ammontare questi ultimi forniscano motivazione all’Utente che ne faccia richiesta, salvo il caso in cui la non esecuzione del pacchetto sia dipesa da cause di forza maggiore o caso fortuito.
    • Il PartyGuru ha la facoltà di prevedere penali ragionevoli per il recesso dell’Utente secondo i seguenti standard:
      • fino a 31 giorni prima dell’evento cancellazione gratuita;
      • dal 30esimo al quarto giorno prima dell’evento perdita dell’acconto o della penale pari al medesimo importo dell’acconto e perdita dei premi assicurativi facoltativi eventualmente acquistati al momento della prenotazione;
      • da 3 giorni prima dell’evento perdita dell’intero importo.
    • Solo in relazione ai pacchetti turistici, in caso di circostanze inevitabili e straordinarie verificatesi nel luogo di esecuzione del pacchetto o nelle sue immediate vicinanze e che hanno un’incidenza sostanziale sull’esecuzione del pacchetto turistico o sul trasposto di passeggeri verso la destinazione, l’Utente ha diritto di recedere, prima dell’inizio del pacchetto, senza corrispondere spese di recesso, ed al rimborso integrale dei pagamenti effettuati, ma non ha diritto ad un indennizzo supplementare.

8. Doveri e responsabilità dei Fornitori

  1. Ogni Fornitore, al momento dell’iscrizione, è tenuto, al fine di rendere l’esecuzione del servizio della Piattaforma ottimale, a completare la descrizione del suo profilo personale indicando, tutti i dettagli riguardanti l’attività da questo espletata che saranno considerati vincolanti ai fini della creazione del pacchetto.
  2. Ogni Fornitore può modificare tali dati in qualsiasi momento attraverso la Piattaforma.
  3. Ogni Fornitore è tenuto, altresì, a rispettare le normative vigenti e i diritti di terzi durante l’utilizzo dei contenuti e dei servizi della Piattaforma.
  4. Ogni Fornitore prende atto e accetta che l’utilizzo della Piattaforma e dei servizi prestati su questa avviene, in ogni caso, unicamente ed esclusivamente sotto la sua responsabilità.
  5. Ogni Fornitore sarà ritenuto responsabile per danni e perdite di qualsiasi natura eventualmente sofferti dalla Piattaforma o da terzi derivanti dall’inadempimento e/o violazione di qualsiasi obbligo incombente su questo in virtù delle presenti Condizioni o delle normative vigenti all’utilizzo della Piattaforma e dei servizi offertivi.
  6. La Piattaforma non è obbligata a intervenire in caso di controversie insorgenti tra i Fornitori o tra i Fornitori e terzi, suscettibili d’interferire nella corretta prestazione dei servizi, riservandosi il diritto di eliminare i loro account sulla Piattaforma o di risolvere qualsiasi contratto in essere, se del caso, fino alla completa composizione di ogni controversia o vertenza.

9. Divieti dei Fornitori

  1. È vietata la riproduzione, distribuzione, trasmissione, adattamento o modifica, con qualsiasi mezzo e in qualsiasi forma, dei contenuti della Piattaforma (testi, disegni, grafica, informazioni, database, file audio e/o video, loghi, ecc.), salvo previa autorizzazione dei legittimi proprietari o se consentito dalla legge.
  2. Inoltre, ai Fornitori è fatto divieto di: utilizzare contenuti offensivi o diffamatori, indipendentemente dal fatto che tali contenuti riguardino Utenti, Fornitori o PartyGuru; utilizzare contenuti pornografici o suscettibili di violare le normative vigenti a tutela dei minori; pubblicizzare, offrire o distribuire prodotti pornografici o suscettibili di violare dette leggi a tutela dei minori; molestare o danneggiare Utenti, altri Fornitori (in particolare, per mezzo di spam); utilizzare contenuti legalmente protetti (ad esempio, dalle leggi sulla tutela di marchi, brevetti, proprietà intellettuale, modelli estetici o modelli di utilità) senza averne il diritto, o pubblicizzare, offrire o distribuire beni o servizi legalmente protetti; nonché commettere o istigare atti contrari alla libera concorrenza, inclusi quelli diretti alla captazione massiva di Utenti (come sistemi a effetto valanga, catene di sant’Antonio, sistemi piramidali o altri).
  3. È fatto divieto al Fornitore di realizzare, a mero titolo esemplificativo e non limitativo, tra le altre, le seguenti attività:
    • utilizzare strumenti, software o script associati all’utilizzo della Piattaforma;
    • diffondere e divulgare al pubblico senza previa autorizzazione contenuti della Piattaforma o di altri Utenti o Fornitori;
    • qualsiasi azione atta a pregiudicare la funzionalità dell’infrastruttura di Piattaforma, specialmente al fine di sovraccaricarla;
    • utilizzare qualsiasi materiale o informazione contenuti nella Piattaforma per finalità illecite e/o espressamente vietate dalle presenti Condizioni e/o che risultino contrari ai diritti e agli interessi della Piattaforma, dei suoi membri e/o di terzi. Ogni Fornitore è tenuto a rispondere nei confronti di eventuali parti lese per violazione o inadempimento di tali obblighi, qualora danneggi, renda inutilizzabile, sovraccarichi, deteriori o impedisca in qualsiasi modo (incluso mediante inserimento o diffusione di virus informatici) il normale utilizzo dei materiali e delle informazioni contenuti sulla Piattaforma, dei sistemi informatici o dei documenti, file e ogni genere di contenuti archiviati su qualsiasi dispositivo informatico (hacking) della Piattaforma, degli Utenti e degli altri Fornitori;
    • pubblicare commenti o contenuti estranei all’oggetto e alle finalità della Piattaforma;
    • inserire dati di contatto in campi differenti da quelli appositamente destinati nei moduli.
  4. La Piattaforma si riserva il diritto di rimuovere qualsiasi contenuto che contravvenga a quest’obbligo.

10. Responsabilità dei Fornitori in relazione ai pacchetti-evento e/o turistici

  1. Fermo quanto previsto nei successivi commi, ogni Fornitore è personalmente responsabile delle azioni e omissioni sue e dei suoi ausiliari. A titolo esemplificativo e non esaustivo, ciò significa: (i) che è responsabile dei danni arrecati ai partecipanti all’evento; (ii) che deve agire in modo etico, trattare gli altri con rispetto e seguire le leggi vigenti in ogni momento; (iii) che è responsabile del pagamento di tutti gli importi derivanti da Richieste di risarcimento necessarie a risarcire i danni che lui, i suoi addetti o le sue strutture hanno causato agli Utenti e ai loro invitati, secondo le disposizioni delle presenti Condizioni; (iv) che è responsabile di predisporre una attività o una struttura adeguata e conforme all’esecuzione del pacchetto prenotato dall’Utente.
  2. Il PartyGuru è responsabile per l’organizzazione e assemblaggio del pacchetto che dovrà contenere i servizi indicati dai singoli Fornitori. Il pacchetto deve altresì rispettare i canoni etici previsti dalle presenti Condizioni, salvo poi l’insindacabile diritto della Piattaforma di non pubblicare il pacchetto online, come previsto dal Regolamento Operativo.
  3. Nei confronti della Piattaforma e degli Utenti, i PartyGuru sono responsabili per l’inesatta esecuzione dei servizi inseriti nei pacchetti acquistati dagli Utenti medesimi, indipendentemente dal fatto che tali servizi siano prestati da loro stessi, dai loro ausiliari o preposti quando agiscono nell’esercizio delle loro funzioni, dai terzi della cui opera si avvalgono o da Fornitori iscritti alla presente Piattaforma o da altri fornitori di servizi, ai sensi dell’art. 1228 del codice civile. Il PartyGuru risponde dei danni arrecati all’Utente a causa dell’inadempimento totale o parziale delle prestazioni contrattualmente dovute, sia che le stesse vengano effettuate da lui personalmente che da terzi fornitori dei servizi, a meno che provi che l’evento è derivato da fatto dell’Utente (ivi comprese iniziative autonomamente assunte da quest’ultimo nel corso dell’esecuzione dei pacchetti) o dal fatto di un terzo a carattere imprevedibile o inevitabile, da circostanze estranee alla fornitura delle prestazioni previste in contratto, da caso fortuito, da forza maggiore, ovvero da circostanze che lo stesso PartyGuru non poteva, secondo la diligenza professionale, ragionevolmente prevedere o risolvere.
  4. Il PartyGuru ha gli obblighi e le responsabilità di “Organizzatore” ai sensi del art. 33, comma 1, lett. i), del Codice del Turismo.
  5. Con riguardo al riparto di responsabilità e di eventuali azioni di regresso nei rapporti tra PartyGuru e Fornitori dei singoli pacchetti si rinvia alle norme di legge e del codice civile.
  6. In caso di mancato tempestivo indennizzo, rimborso e/o risarcimento del PartyGuru nei confronti dell’Utente e/o di qualsiasi altra azione si renda necessaria a tutela di quest’ultimo (a mero titolo esemplificativo e non esaustivo, fornire un alloggio o trasporto per il rientro dello stesso), la Piattaforma, a tutela della propria immagine, si riserva la facoltà di intervenire sostituendosi al PartyGuru a tutela dell’Utente. Oltre ogni altro diritto e/o azione previsti dalla legge, rimane salvo il diritto di regresso e di risarcimento della Piattaforma nei confronti del PartyGuru e/o dei Fornitori coinvolti.
  7. Nel caso di inadempienze o mancato rispetto totale o parziale da parte del Fornitore di uno qualsiasi degli obblighi o delle disposizioni previste dalle presenti Condizioni, la Piattaforma può modificare, sospendere, limitare o rimuovere l’accesso ad alcuni o a tutti i servizi della Piattaforma, inclusa la disattivazione del profilo del Fornitore senza preavviso e senza alcun diritto di questo a richiedere una compensazione e senza pregiudicare eventuali risarcimenti che la Piattaforma potrà eventualmente reclamare nelle sedi opportune.

11 Informazioni precontrattuali all’Utente

Pacchetti eventoPacchetti Turistici
  1. Prima della conclusione del contratto, il PartyGuru tramite la Piattaforma comunicherà su un supporto durevole all’Utente, a norma dell’art. 49 del Codice del Consumo, l’indicazione delle caratteristiche principali dei servizi offerti nonché di tutte le altre informazioni necessarie, che dovranno essere leggibili.
  2. Il PartyGuru, altresì, comunicherà tramite la Piattaforma all’Utente tutte le obbligazioni che quest’ultimo dovrà sostenere, anche a norma di legge (ad esempio, in relazione agli adempimenti e costi SIAE).
  1. Prima della conclusione del contratto, il PartyGuru tramite la Piattaforma comunicherà su un supporto durevole all’Utente, a norma dell’art. 34 del Codice del Turismo, l’indicazione delle caratteristiche principali dei servizi nonché di tutte le altre informazioni necessarie, nonché quelle indicate dall’art. 36, comma 5 del Codice del Turismo, che dovranno essere leggibili.
  2. Il PartyGuru, altresì, comunicherà tramite la Piattaforma all’Utente tutte le obbligazioni che quest’ultimo dovrà sostenere, anche a norma di legge (ad esempio, in relazione agli adempimenti e costi SIAE).

12. Esclusione di garanzie e responsabilità

Pacchetti eventoPacchetti turistici
  1. La Piattaforma, quale mandatario e intermediario dell’acquisto del pacchetto, non risponde in alcun modo delle obbligazioni nascenti dall’organizzazione del pacchetto, essendo responsabile soltanto delle obbligazioni nascenti dalla qualità di intermediario e per l’esecuzione del mandato conferitogli dall’Utente.
  1. La Piattaforma, come specificatamente indicato nell’art. 50 del Codice del Turismo, quale mandatario e intermediario dell’acquisto del pacchetto, non risponde in alcun modo delle obbligazioni nascenti dall’organizzazione del pacchetto, essendo responsabile soltanto delle obbligazioni nascenti dalla qualità di intermediario e per l’esecuzione del mandato conferitogli dall’Utente, tra cui gli obblighi di garanzia di cui all’art. 47 del Codice del Turismo.

2. Pur impiegando tutti i mezzi tecnici a propria disposizione, la Piattaforma non è tenuta a garantire la disponibilità, la continuità né l’infallibilità del funzionamento della Piattaforma e, di conseguenza, nei limiti consentiti dalla legislazione vigente, non si assume alcuna responsabilità per danni e perdite di qualsiasi natura eventualmente imputabili alla mancata disponibilità o alla discontinuità del funzionamento della Piattaforma e dei servizi in esso abilitati, nonché a errori di accesso a siti web distinti o da cui tali servizi vengono prestati.

3. La Piattaforma, inoltre, non si assume alcuna responsabilità per i Contenuti, i dati e/o le informazioni forniti dai Fornitori e dagli Utenti, neppure per i contenuti di siti web esterni verso i quali esistano dei link di collegamento. In particolare, la Piattaforma, nonostante gli sforzi possibili, non è tenuta a garantire che tali contenuti siano veritieri, che siano funzionali rispetto a una determinata finalità o possano servire a detta finalità.

4. Allo stesso modo, la Piattaforma non si assume alcuna responsabilità in merito alle opinioni pubblicate dai Fornitori e/o dagli Utenti sulla Piattaforma, sui forum, sulle community o su altri strumenti di partecipazione o di condivisione di opinioni. Salvo e impregiudicato quanto sopra, la Piattaforma si impegna a utilizzare i mezzi a propria disposizione al fine di moderare, nella misura del possibile, le opinioni espresse dai Fornitori e/o dagli Utenti sulla Piattaforma affinché non violino eventuali diritti di terzi.

5. È fatto espresso divieto sia per il Fornitore che per il PartyGuru di contattare l’Utente e/o richiedere a questo alcun tipo di pagamento. Nel caso in cui l’Utente abbia pagato una parte dell’importo al di fuori della Piattaforma, trattandosi di una prenotazione fraudolenta, potrà essere richiesta al Fornitore la restituzione della somma ed adottato ogni provvedimento opportuno. In tal caso la Piattaforma non ha alcuna responsabilità o onere di rimborso, in quanto la Piattaforma non si assume alcuna responsabilità in relazione all’esito di eventuali transazioni effettuate tra gli Utenti e i Fornitori, al di fuori di questa.

6. Qualora la Piattaforma venisse chiamata a rispondere, in via giudiziale o stragiudiziale, per responsabilità contrattuale o extracontrattuale in conseguenza di vizi o difetti dell’organizzazione nonché dei singoli servizi resi dai Fornitori, questi si impegnano a tenere indenne la Piattaforma da ogni domanda alla stessa formulata a titolo di indennità e/o risarcimento danni e dalle spese eventualmente necessarie per resistere alla medesima.

7. I Fornitori, qualora non eseguano i servizi oggetto dei pacchetti personalmente, si impegnano ad avvalersi di personale dipendente regolarmente assunto e ad adempiere, nei confronti di detto personale, tutti gli obblighi imposti dalla legge o da contratti individuali o collettivi, esonerando espressamente la Piattaforma da qualsiasi onere o responsabilità al riguardo e obbligandosi a tenere indenne – anche in sede giudiziale – la Piattaforma da ogni qualsivoglia pretesa eventualmente avanzata da un proprio dipendente o ausiliario, anche in dipendenza di lesioni, malattia o morte occorsi durante l’esecuzione dei pacchetti. Inoltre i Fornitori, qualora non eseguano il sevizio personalmente e si avvalgano dell’opera di terzi, risponderanno di eventuali inadempimenti di costoro come per legge ex art. 1228 c.c. I Fornitori sono altresì unici responsabili di eventuali danni a cose o persone arrecati da propri dipendenti e/o da eventuali propri consulenti nel corso dell’esecuzione del pacchetto, obbligandosi sin da ora a tenere indenne – anche in sede giudiziale – la Piattaforma da eventuali pretese di terzi per detti danni.

8. A tal fine, ogni Fornitore, con la sottoscrizione delle presenti Condizioni garantisce di essere coperto, oltre che da ogni polizza prevista dalla legge, da una polizza d’assicurazione per responsabilità civile per danni cagionati a terzi.

9. Inoltre, con la sottoscrizione e l’accettazione delle presenti Condizioni, i Fornitori dichiarano e accettano che non sussiste e non sussisterà mai alcun rapporto di natura subordinata tra gli stessi e la Piattaforma rappresentando il loro legame esclusivamente come collaborazione ai sensi di tali Condizioni e del Regolamento Operativo.

13 Condizioni di Pagamento

  1. I pagamenti vengono effettuati direttamente alla Piattaforma dall’Utente. Solo successivamente la Piattaforma provvederà a corrispondere ai Fornitori il corrispettivo pro quota, secondo le disposizioni del Regolamento Operativo.

14. Modifiche da parte dell’Utente prima dell’inizio del pacchetto

  1. L’Utente, previo preavviso dato su un supporto durevole entro e non oltre sette giorni prima dell’inizio del pacchetto, può cedere il contratto di pacchetto a una persona che soddisfa tutte le condizioni per la fruibilità del pacchetto. Il cedente e il cessionario del contratto di pacchetto sono solidalmente responsabili per il pagamento del saldo del prezzo e degli eventuali diritti, imposte e altri costi aggiuntivi, ivi comprese le eventuali spese amministrative e di gestione delle pratiche, risultanti dalla cessione.
  2. Il PartyGuru provvederà ad informare il cedente dei costi effettivi della cessione, che non possono eccedere le spese realmente sostenute da questa e fornisce la prova relativi ai diritti, alle imposte o agli altri costi aggiuntivi risultanti da tale cessione.
  3. Le modifiche del pacchetto richieste dall’Utente a prenotazione già accettata non obbligano i Fornitori nei casi in cui non possono essere soddisfatte.

15. Prezzo del pacchetto

Pacchetti eventoPacchetti Turistici
  1. Il prezzo del pacchetto è il “Prezzo Finale”, determinato nel contratto al momento della prenotazione dell’Utente, ossia il prezzo comprensivo del Costo dei Fornitori, del Costo del PartyGuru, delle spese di incasso, della provvigione della Piattaforma e delle eventuali assicurazioni.
  2. Nei contratti aventi ad oggetto pacchetti-evento il prezzo del pacchetto non potrà in alcun caso essere modificato.
  1. Il prezzo del pacchetto è il “Prezzo Finale”, determinato nel contratto al momento della prenotazione dell’Utente, ossia il prezzo comprensivo del Costo dei Fornitori, del Costo del PartyGuru, delle spese di incasso, della provvigione della Piattaforma e delle eventuali assicurazioni.
  2. Il prezzo del pacchetto-turistico potrà essere modificato, su richiesta dei Fornitori al PartyGuru (soggetto responsabile nei confronti degli Utenti), soltanto nel caso in cui vi siano modifiche riguardanti: (a) il prezzo del trasporto in funzione del costo del carburante o di altre fonti di energia; (b) il livello di tasse ed imposte sui servizi oggetto del pacchetto imposti da terzi non direttamente coinvolti nell’esecuzione del pacchetto; (c) i tassi di cambio pertinenti al pacchetto. Se l’aumento del prezzo di cui al presente articolo eccede l’8% del prezzo complessivo del pacchetto, l’Utente potrà recedere dal contratto senza pagare penali.
  3. Comunque il prezzo del pacchetto non potrà essere modificato nei 20 giorni precedenti all’esecuzione del pacchetto.
  4. Un aumento di prezzo, indipendentemente dalla sua entità, è possibile solo previa comunicazione chiara e precisa su supporto durevole da parte del PartyGuru all’Utente, per il tramite della Piattaforma (partygurutravel@legalmail.it), unitamente alla giustificazione di tale aumento e alle modalità di calcolo, almeno 20 giorni prima dell’inizio del pacchetto.
  5. In caso di diminuzione del prezzo, il PartyGuru ha diritto a detrarre le spese amministrative e di gestione delle pratiche effettive dal rimborso dovuto all’Utente viaggiatore, delle quali è tenuto a fornire la prova su richiesta dell’Utente

16. Pagamento del prezzo

  1. Una volta ricevute la “Conferma Prenotazione” da parte di tutti i Fornitori, la Piattaforma procederà ad addebitare all’Utente una somma a titolo di acconto o di prezzo finale.
  2. L’acconto, laddove previsto, potrà essere fissato in una percentuale compresa tra il 10 % ed il 50% rispetto al prezzo finale.
  3. La Piattaforma erogherà il “Costo dei Fornitori”:
    • in relazione all’acconto nei 30 giorni che precedono l’‘Inizio del Pacchetto’, previa emissione di regolare fattura;
    • in relazione al saldo o prezzo finale 4 giorni dopo l’‘Inizio del Pacchetto’, previa emissione di regolare fattura.

17. Modifiche o annullamento da parte dei Fornitori prima dell’esecuzione dei pacchetti

Pacchetti eventoPacchetti Turistici
  1. Prima dell’inizio del pacchetto, il PartyGuru non può unilateralmente modificare le condizioni del servizio offerto salvo che si tratti di modifiche di scarsa importanza. In quel caso la Piattaforma comunicherà all’Utente la modifica su un supporto durevole, quale la posta elettronica.

 

  1. Prima dell’inizio del pacchetto, il PartyGuru non può unilateralmente modificare le condizioni del servizio offerto ad eccezione del prezzo o salvo che si siano riservati tale diritto nel contratto o si tratti di modifiche di scarsa importanza. In quel caso il PartyGuru, tramite la Piattaforma, comunicherà all’Utente la modifica su un supporto durevole, quale la posta elettronica.
  2. Nel caso in cui il PartyGuru sia costretto a procedere con modifiche rilevanti prima dell’inizio del pacchetto, come ad esempio quelle indicate dall’art. 40, comma 2 del Codice del Turismo, l’Utente entro il termine di 15 giorni può accettare la modifica proposta oppure recedere dal contratto senza corrispondere spese di recesso.
  3. In caso di recesso dell’Utente, il PartyGuru, tramite la Piattaforma, può offrire all’Utente un pacchetto sostitutivo di valore equivalente o superiore.
  4. Il PartyGuru comunque comunicherà, senza ingiustificato ritardo, all’Utente in modo chiaro e preciso su un supporto durevole:

a) le modifiche proposte e la loro incidenza sul prezzo del pacchetto;

b) il termine entro il quale l’Utente è tenuto a informare il PartyGuru della sua decisione;

c) le conseguenze della mancata risposta dell’Utente entro il periodo di cui alla lettera b) e dell’eventuale pacchetto sostitutivo offerto e del relativo prezzo.

  • Se le modifiche del contratto di pacchetto turistico o del pacchetto sostitutivo di cui al comma 2 comportano un pacchetto di qualità o di costo inferiore, l’Utente ha diritto a un’adeguata riduzione del prezzo.
  • In caso di recesso, se l’Utente non accetta un pacchetto sostitutivo, il PartyGuru rimborsa senza ingiustificato ritardo e in ogni caso entro 14 giorni dal recesso dal contratto tutti i pagamenti effettuati da o per conto dell’Utente e si applicano le disposizioni di cui all’articolo 43, commi 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 del Codice del Turismo.
  • In tal caso, i Fornitori non avranno diritto ad alcun corrispettivo.

18. Diritto di recesso

Pacchetti eventoPacchetti Turistici
  1. Al PartyGuru è attribuita la facoltà di recedere dal contratto nei confronti dell’Utente, senza costi aggiuntivi, fino al 31° giorno prima dell’esecuzione del contratto. In tal caso la Piattaforma potrà consentire al Professionista di sostituire a sé o ad uno dei Fornitori un terzo nei rapporti derivanti dal contratto con l’Utente ovvero a quest’ultimo di scegliere di ottenere il rimborso integrale dei pagamenti effettuati per il pacchetto, senza diritto ad alcun indennizzo supplementare.
  2. Ai Fornitori è data facoltà di recedere, tenendo indenne e manlevando gli altri Fornitori e la Piattaforma:
    • qualora il recesso sia avvenuto tra il 30° e ed il 4° giorno prima dell’inizio del pacchetto, con una penale pari al valore dell’acconto previsto per l’Utente da dividere proporzionalmente tra i Fornitori (al netto della provvigione della Piattaforma e delle spese di incasso) e la Piattaforma;
    • qualora il recesso sia avvenuto dal 3° giorno prima dell’inizio del pacchetto, con una penale pari all’intero valore del pacchetto da dividersi proporzionalmente tra i Fornitori (al netto della provvigione della Piattaforma e delle spese di incasso) e la Piattaforma.
  1. Il PartyGuru può recedere dal contratto di pacchetto ed offrire all’Utente il rimborso integrale dei pagamenti effettuati per il pacchetto, ma non è tenuta a versare un indennizzo supplementare se:
    • a) il numero di persone iscritte al pacchetto è inferiore al minimo previsto dal contratto e il PartyGuru tramite la Piattaforma comunica il recesso dal contratto all’Utente entro il termine fissato nel pacchetto e in ogni caso non più tardi di 20 giorni prima dell’inizio del pacchetto in caso di viaggi che durano più di 6 giorni, di 7 giorni prima dell’inizio del pacchetto in caso di viaggi che durano tra 2 e 6 giorni, di quarantotto ore prima dell’inizio del pacchetto nel caso di viaggi che durano meno di 2 giorni;
    • b) il PartyGuru non è in grado di eseguire il contratto a causa di circostanze inevitabili e straordinarie e questi comunicano il recesso all’Utente senza ingiustificato ritardo prima dell’inizio del pacchetto.
  2. Il PartyGuru procederà ad effettuare, nel caso di recesso, tutti i rimborsi inerenti qualunque pagamento effettuato da o per conto dell’Utente per il pacchetto, dopo aver detratto le adeguate spese, senza ingiustificato ritardo e in ogni caso entro 14 giorni dal recesso.
  3. Al PartyGuru è attribuita la facoltà di recedere dal contratto nei confronti dell’Utente, senza costi aggiuntivi, fino al 31° giorno prima dell’esecuzione del contratto. In tal caso la Piattaforma potrà consentire al Professionista di sostituire a sé o ad uno dei Fornitori un terzo nei rapporti derivanti dal contratto con l’Utente ovvero a quest’ultimo di scegliere di ottenere il rimborso integrale dei pagamenti effettuati per il pacchetto, senza diritto ad alcun indennizzo supplementare.
  4. Ai Fornitori è data facoltà di recedere, tenendo indenne e manlevando gli altri Fornitori e la Piattaforma:
  5. qualora il recesso sia avvenuto tra il 30° ed il 4° giorno prima dell’inizio del pacchetto, con una penale pari al valore dell’acconto previsto per l’Utente da dividere proporzionalmente tra i Fornitori (al netto della provvigione della Piattaforma e delle spese di incasso) e la Piattaforma;
  6. qualora il recesso sia avvenuto dal 3° giorno prima dell’inizio del pacchetto, con una penale pari all’intero valore del pacchetto da dividersi proporzionalmente tra i Fornitori (al netto della provvigione della Piattaforma e delle spese di incasso) e la Piattaforma.

19. Responsabilità dei PartyGuru per inesatta esecuzione del pacchetto

Pacchetti eventoPacchetti Turistici
  1. I PartyGuru sono responsabili per l’inesatta esecuzione dei servizi oggetto dei pacchetti acquistati dagli Utenti, indipendentemente dal fatto che tali servizi devono essere prestati da loro stessi, dai loro ausiliari o preposti quando agiscono nell’esercizio delle loro funzioni, dai terzi della cui opera si avvalgono o da Fornitori iscritti alla presente Piattaforma o da altri fornitori di servizi, ai sensi dell’art. 1228 del codice civile.
  2. L’Utente, in ossequio agli obblighi di buona fede e correttezza di cui agli artt. 1175 e 1375 del codice civile, informa il PartyGuru, direttamente o tramite la Piattaforma, entro e non oltre 4 giorni dall’inizio del pacchetto dall’inizio del pacchetto, di eventuali difetti di conformità rilevati durante l’esecuzione di un servizio previsto dal pacchetto acquistato.
  3. Nel caso in cui il rimedio al difetto di conformità risulti impossibile oppure risulti eccessivamente oneroso, tenendo conto dell’entità del difetto di conformità e del valore dei servizi interessati dal difetto, oppure nel caso in cui il PartyGuru non abbia provveduto al difetto sollevato, l’Utente ha diritto alla riduzione del prezzo o alla risoluzione del contratto, a meno che il PartyGuru dimostri che il difetto di conformità è imputabile all’Utente o ad un terzo estraneo alla fornitura di servizi o è a carattere inevitabile o imprevedibile oppure dovuto a circostanze straordinarie e inevitabili.
  4. In caso di risoluzione del contratto, se il pacchetto comprendeva il trasporto dei passeggeri, il PartyGuru provvede anche al rientro dell’Utente con un trasporto equivalente senza ingiustificato ritardo e senza costi aggiuntivi per questo.
  5. Se per circostanze sopravvenute non imputabili al PartyGuru è impossibile fornire, in corso d’esecuzione, una parte sostanziale, per valore o qualità, della combinazione dei servizi pattuiti nel contratto di pacchetto, il PartyGuru offre, senza supplemento di prezzo a carico dell’Utente, soluzioni alternative adeguate di qualità, ove possibile equivalente o superiore, rispetto a quelle specificate nel contratto, affinché l’esecuzione del pacchetto possa continuare. Se le soluzioni alternative proposte comportano un pacchetto di qualità inferiore rispetto a quella specificata nel contratto di pacchetto, il PartyGuru concede all’Utente un’adeguata riduzione del prezzo.
  6. L’Utente può respingere le soluzioni alternative proposte solo se non sono comparabili a quanto convenuto nel contratto o se la riduzione del prezzo concessa è inadeguata.
  1. I PartyGuru sono responsabili per l’inesatta esecuzione dei servizi oggetto dei pacchetti acquistati dagli Utenti, indipendentemente dal fatto che tali servizi devono essere prestati da loro stessi, dai loro ausiliari o preposti quando agiscono nell’esercizio delle loro funzioni, dai terzi della cui opera si avvalgono o da Fornitori iscritti alla presente Piattaforma o da altri fornitori di servizi, ai sensi dell’art. 1228 del codice civile.
  2. L’Utente, in ossequio agli obblighi di buona fede e correttezza di cui agli artt. 1175 e 1375 del codice civile, informa il PartyGuru, direttamente o tramite la Piattaforma, entro e non oltre 4 giorni dall’inizio del pacchetto, di eventuali difetti di conformità rilevati durante l’esecuzione di un servizio previsto dal pacchetto acquistato. Il PartyGuru deve porre rimedio al difetto di conformità, a meno che ciò risulti impossibile oppure risulti eccessivamente oneroso, tenendo conto dell’entità del difetto di conformità e del valore dei servizi interessati dal difetto.
  3. Se il  PartyGuru non pone rimedio al difetto, in caso di Pacchetti turistici si applica l’art. 43 del Codice del Turismo, ovvero l’Utente ha diritto alla riduzione del prezzo nonché al risarcimento del danno che abbia subito in conseguenza del difetto di conformità, a meno che il PartyGuru dimostri che il difetto di conformità è imputabile all’Utente o ad un terzo estraneo alla fornitura di servizi o è a carattere inevitabile o imprevedibile oppure dovuto a circostanze straordinarie e inevitabili.
  4. Fatte salve, le eccezioni appena delineate, se il PartyGuru non pone rimedio al difetto di conformità entro un termine ragionevolmente fissato dall’Utente nella contestazione di denuncia del difetto, questo può ovviare direttamente al difetto e chiedere il rimborso delle spese necessarie, ragionevoli e documentate. Se il PartyGuru rifiuta di risolvere il difetto o se è necessario avviarvi immediatamente, non occorre l’indicazione di un termine da parte dell’Utente.
  5. Nel caso in cui un difetto di conformità costituisce un inadempimento di non scarsa importanza e il PartyGuru non vi abbia posto rimedio con la contestazione tempestiva effettuata dall’Utente, questo può risolvere il contratto con effetto immediato o chiedere una riduzione del prezzo, salvo l’eventuale risarcimento del danno.
  6. In caso di risoluzione del contratto, se il pacchetto comprendeva il trasporto dei passeggeri, il PartyGuru provvede anche al rientro dell’Utente con un trasporto equivalente senza ingiustificato ritardo e senza costi aggiuntivi per questo.
  7. Laddove è impossibile assicurare il rientro dell’Utente, il PartyGuru sostiene i costi dell’alloggio necessario, ove possibile di categoria equivalente a quanto era previsto dal contratto, per un periodo non superiore a tre notti per Utente o per il periodo più lungo eventualmente previsto dalla normativa dell’Unione Europea relativa ai diritti dei passeggeri, applicabile ai pertinenti mezzi di trasporto.
  8. La limitazione dei costi di cui al comma 7 sopra indicato non si applica alle persone a mobilità ridotta, definite dall’articolo 2, paragrafo 1, lettera a), del regolamento (CE) n. 1107/2006, e ai loro accompagnatori, alle donne in stato di gravidanza, ai minori non accompagnati e alle persone bisognose di assistenza medica specifica, purché il PartyGuru abbia ricevuto comunicazione delle loro particolari esigenze almeno quarantotto ore prima dell’inizio del pacchetto. Il PartyGuru non può invocare circostanze inevitabili e straordinarie per limitare la responsabilità di cui al presente comma qualora il fornitore del servizio di trasporto non possa far valere le stesse circostanze ai sensi della normativa dell’Unione europea applicabile.
  9. Se per circostanze sopravvenute non imputabili al PartyGuru è impossibile fornire, in corso d’esecuzione, una parte sostanziale, per valore o qualità, della combinazione dei servizi pattuiti nel contratto di pacchetto, il PartyGuru offre, senza supplemento di prezzo a carico dell’Utente, soluzioni alternative adeguate di qualità, ove possibile equivalente o superiore, rispetto a quelle specificate nel contratto, affinché l’esecuzione del pacchetto possa continuare, inclusa l’eventualità che il ritorno dell’Utente al luogo di partenza non sia fornito come concordato. Se le soluzioni alternative proposte comportano un pacchetto di qualità inferiore rispetto a quella specificata nel contratto di pacchetto, il PartyGuru concede all’Utente un’adeguata riduzione del prezzo.
  10. L’Utente può respingere le soluzioni alternative proposte solo se non sono comparabili a quanto convenuto nel contratto di Pacchetto Turistico o se la riduzione del prezzo concessa è inadeguata.

20. Possibilità di contattare il PartyGuru tramite la Piattaforma

  1. L’Utente può indirizzare messaggi, richieste e reclami relativi all’esecuzione del pacchetto direttamente alla Piattaforma tramite il quale lo ha acquistato, la quale, a sua volta, lì inoltra tempestivamente al PartyGuru.
  2. Ai fini del rispetto dei termini o periodi di prescrizione, la data in cui la Piattaforma riceve messaggi richieste e reclami da parte dell’Utente è considerata la data di ricezione anche per i PartyGuru.

21. Obbligo di assistenza

Pacchetti eventoPacchetti Turistici
  1. Il PartyGuru presta adeguata assistenza senza ritardo all’Utente che si trova in difficoltà nell’esecuzione del pacchetto acquistato, in particolare fornendo le opportune informazioni e assistendo l’Utente nei suoi servizi.
  1. Il PartyGuru presta adeguata assistenza senza ritardo all’Utente che si trova in difficoltà anche nelle circostanze di cui all’articolo 42, comma 7 del Codice del Turismo, in particolare fornendo le opportune informazioni riguardo ai servizi sanitari, alle autorità locali e all’assistenza consolare e assistendo l’Utente nell’effettuare comunicazioni a distanza e aiutandolo a trovare servizi turistici alternativi.
  2. Il PartyGuru può pretendere il pagamento di un costo ragionevole per tale assistenza qualora il problema sia causato intenzionalmente dall’Utente o per sua colpa, nei limiti delle spese effettivamente sostenute.

22. Recensioni e contenuti

  1. Ogni Utente avrà diritto di rilasciare una recensione per l’esperienza vissuta, assegnando al PartyGuru un punteggio da 1 a 5 stelle, dove una stella è il minimo e 5 stelle rappresenta il massimo del punteggio e della soddisfazione dell’Utente. Oltre a tale punteggio, la recensione consisterà in un testo scritto dell’Utente con le proprie valutazioni. Prima di autorizzarne la pubblicazione, la Piattaforma ne verificherà la rispondenza ai canoni di continenza, ordine pubblico e rispetto della morale e correttezza civile.
  2. Ciascuna recensione contribuirà a fornire stelle al PartyGuru.
  3. Ogni recensione sarà comunicata dalla Piattaforma al PartyGuru interessato entro 24 ore dalla sua pubblicazione con l’avviso che questo avrà la possibilità di effettuare una replica alla recensione dalla notifica ricevuta sulla pubblicazione della recensione stessa.
  4. Il PartyGuru ha, infatti, diritto di replica, in particolare per dare la sua versione dei fatti e ringraziare gli Utenti per i loro contributi.
  5. La risposta è pubblica e deve essere conforme alle disposizioni delle presenti Condizioni Generali e del Regolamento Operativo.
  6. La Piattaforma provvederà alla sua pubblicazione, se la stessa sarà conforme alle disposizioni anzi indicate, e se pubblicata, sarà visualizzata dopo la recensione a cui risponde.
  7. I contenuti e le recensioni dei PartyGuru possono essere rifiutati e, di conseguenza, non comunicati né pubblicati dalla Piattaforma per i seguenti motivi:
    • se la Piattaforma ritiene che possano comportare la sua responsabilità civile o penale;
    • se il contenuto pubblicato contiene insulti o volgarità;
    • se il testo del contenuto contiene caratteri a caso o sequenze di parole senza significato;
    • se il contenuto non è relativo al pacchetto utilizzato;
    • se il contenuto pubblicato è o è sospettato di essere una violazione dei diritti di proprietà intellettuale di terzi;
    • se la recensione o il contenuto provocano questioni di conflitto di interesse o frode o se la Piattaforma ritiene che arrivi a suddetto conflitto o frode;
    • se il testo del contenuto o la recensione sono scritti male da risultare incomprensibili;
    • se una replica risulta essere inappropriata o offensiva sul contenuto di un altro Utente;
    • se la replica contiene informazioni personali o elementi che possono portare a furti d’identità, come il nome e il cognome di persone che non sono personaggi pubblici, un numero di telefono, un indirizzo di posta o email;
    • se il contenuto cita siti web, link ipertestuali, URL, indirizzi email, numeri di telefono;
    • se il contenuto è chiaramente spam.

22. Privacy

  1. La Piattaforma ha realizzato una apposita “Politica sulla protezione dei dati personali” ed una “Politica sull’utilizzo dei cookie” da considerare parti inscindibili, integranti e sostanziali delle presenti Condizioni Generali. Cliccare qui per visualizzare l’informativa.

24. Foro competente e risoluzione delle controversie

  1. Qualsiasi contestazione, per quanto consentito dalla Legge, tutti i reclami, le controversie o le questioni derivanti o ogni relazione a queste Condizioni tra la Piattaforma e uno o più Fornitori saranno trattate dal foro esclusivo di Firenze (Italia).
  2. In caso di controversia tra la Piattaforma e uno o più Fornitori, in particolare per quanto riguarda la conformità e la qualità dei servizi, la modifica, la cancellazione, la validità, l’interpretazione, le prestazioni o l’inadempimento del contratto, questi tenteranno di risolvere amichevolmente la loro disputa secondo gli strumenti alternativi di risoluzione delle controversie (ADR) messi a disposizione da parte della Camera di Commercio di Firenze.
  3. Se le misure adottate direttamente dalla Piattaforma si rivelassero infruttuose nella risoluzione della controversia, il Fornitore, in accordo con il Regolamento Nº 524/2013 della UE, ha il diritto di sollecitare una risoluzione extragiudiziale delle controversie in materia di consumo attraverso il sito http://ec.europa.eu/consumers/odr/.
  4. In caso di controversie che coinvolgano l’Utente, è inderogabile la competenza territoriale del giudice del luogo di residenza o di domicilio dell’Utente.

25. Altre disposizioni

  1. Nel caso in cui una disposizione di queste Condizioni siano dichiarate nulle e vuote, illegali, non attuabili o inapplicabili, la validità, legalità, attuabilità o applicazione di altre disposizioni di queste Condizioni non ne sarà interessata o compromessa e le altre disposizioni rimarranno in vigore mantenendo la loro piena validità.
  2. La Piattaforma potrà procedere a redigere una nuova disposizione con l’effetto di ripristinare la volontà comune delle parti come espressa nella disposizione iniziale, conformemente alla legge applicabile.

26. Contenuto del contratto di vendita e disciplina applicabile

 

Pacchetti eventoPacchetti Turistici
  1. I pacchetti eventi non rientranti nei pacchetti turistici e nei servizi turistici collegati, ai sensi e per gli effetti dell’art. 1 d.lgs. 62/2018 (Modifiche all’Allegato 1 al decreto legislativo 23 maggio 2011, n. 79, Capo I, Sezione I, art. 32) sono disciplinati dalle disposizioni del Codice del Consumo di cui al decreto legislativo 6 settembre 2005, n. 206, e successive modifiche.
  2. Oltre a ciò, i rapporti tra i Fornitori, i PartyGuru e gli Utenti sono gestiti dalle disposizioni di legge applicabili.
  1. I servizi offerti dalla Piattaforma, rientranti nella nozione di pacchetti turistici, sono disciplinati dalla direttiva (UE) 2015/2302 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 25 novembre 2015, relativa ai pacchetti turistici e ai servizi turistici collegati, che modifica il Regolamento (CE) n. 2006/2004 e la direttiva 2011/83/UE del Parlamento europeo e del Consiglio e che abroga la direttiva 90/134/CEE del Consiglio, e alla disciplina di cui al Decreto Legislativo n. 62 del 21 maggio 2018 (pubblicato sulla G.U. serie generale n. 129 del 6.6.2018) che ne ha dato attuazione sul territorio nazionale.
  2. Oltre a ciò, i rapporti tra i Fornitori, i PartyGuru e gli Utenti sono gestiti dalle disposizioni di legge applicabili.

Spunta/Firma

Visto tali specifiche caratteristiche, il requisito della separata approvazione di tali clausole può considerarsi rispettato dando la possibilità al contraente di apporre una ulteriore spunta, click, flag o altro segno di approvazione, successivamente alle clausole richiamate dal contratto come vessatorie, ovvero:

Si dichiara espressamente di aver letto, compreso e accettato ai sensi degli artt. 1341-1342 del Codice Civile, i seguenti articoli del presente contratto: Art. 2 (premessa) comma 5; Art. 5 (Credenziali di Autentificazione) commi 3 e 5; Art. 9 (Esclusione garanzie e responsabilità); Art. 10 (Modifiche da parte dell’Utente prima dell’inizio del pacchetto) comma 1; Art. 11 (Prezzo del pacchetto); Art. 12 (Pagamento del prezzo); Art 13 (Modifiche o annullamento da parte del PartyGuru prima dell’inizio dei pacchetti); Art. 14 (Diritto di recesso dell’Utente); Art. 15 (Diritto di recesso del PartyGuru); Art. 16 (Responsabilità dei PartyGuru per inesatta esecuzione del pacchetto); Art. 17 (Obblighi degli Utenti) commi 3 e 5 della sezione “Pacchetti turistici”; Art. 22 (Limiti al risarcimento del danno e prescrizione); Art. 24 (Foro competente e risoluzione delle controversie); Art. 25 (Altre disposizioni).

Spunta/Firma